I lucci della Tora gruppo Offf Road u.s. Vicarello 1919
21 Maggio 2018

associazione sportiva dilettantistica
eventi

La pedalata della memoria Pistoia - Marzabotto del 6 ottobre

09-10-2013 / 10-11-2013 - 5 -Anno 2013
pioggia
Un manipolo di audaci cicloamatori ha partecipato alla Pistoia-Marzabotto, "pedalata della memoria" svoltasi domenica 6 ottobre. Di seguito il breve resoconto di "uno che c´era".

Il maltempo che aveva flagellato la Toscana sabato 5 ottobre non faceva presagire niente di buono e quando siamo partiti da Vicarello, caricando le nostre bici sul pullman non eravamo proprio convinti di riuscire a compiere la pedalata di cui si parlava da tempo. Arrivati a Pistoia, per, il tempo aveva "retto": non che ci fosse un sole splendente per le nubi non apparivano tanto minacciose e qua e l si poteva intravedere anche qualche raggio di sole. Insomma, c´erano buone prospettive di evitare la pioggia. Speranzosi e provvisti dell´audacia un po´ incosciente che aiuta ad affrontare gli eventuali problemi meteorologici, abbiamo scaricato le nostre "specialissime", ci siamo "bardati" come si conviene in questi casi e siamo partiti, affrontando "a freddo" le rampe della Porrettana. La Porrettana, nota anche come "passo della collina", non una salita difficile ma piuttosto lunga: circa 13 km che non arrivano mai in doppia cifra e quasi sempre si "limitano" fra il 4 e il 7% di pendenza. Nel 2009 era stata la salita pi dura della tappa che aveva portato il Giro d´Italia a Bologna. Affrontata con la dovuta calma non fa "male" e cos stato. Arrivati nei pressi della galleria del Signorino, ci siamo fermati e chi ha voluto, cio quasi tutti, si munito di mantellina impermeabile capace di superare il vento freddo che imperversava nel chilometro e 200 metri di lunghezza del traforo, per altro molto ben illuminato. All´uscita della galleria abbiamo per avuto l´amara sorpresa di trovare una pioggia fitta e fastidiosa che ci ha accompagnato almeno per una quarantina di km. La discesa, per altro non impegnativa, stata quindi affrontata con le precauzioni del caso anche perch il traffico, man mano che ci si avvicinava a Porretta Terme e poi a Marzabotto, si faceva piuttosto intenso (e gli automobilisti del luogo non sono parsi molto tolleranti con noi ciclisti). Superata Porretta Terme la pioggia diminuita e quindi i "mangia e bevi" che hanno caratterizzato gli ultimi 20/25 km sono stati fatti con maggiore tranquillit. Per fortuna le strade sono in discrete condizioni, salvo alcuni tratti piuttosto dissestati, e sono anche abbastanza larghe.
In totale abbiamo pedalato per circa 66 km affrontando un dislivello di circa 680 metri. La "cima Coppi" del percorso stata, naturalmente, il passo della collina, 741 mt sul livello del mare.
Siamo arrivati nella piazza centrale di Marzabotto proprio mentre si stava concludendo la manifestazione ufficiale che ogni anno commemora le vittime della strage nazista. Francamente ci siamo sentiti orgogliosi di sfilare, con le nostre bici, fra gonfaloni e sindaci con la fascia tricolore: anche noi, nel nostro piccolo, abbiamo contribuito a perpetuare la memoria di questo eccidio. Abbiamo anche notato la presenza in piazza di tanti giovani. Meno male.
"Mezzi di strizzo" ma soddisfatti della nostra piccola impresa (in fondo, visto il tempo infame, per noi stato come affrontare una "classica del nord"), ci siamo diretti verso gli impianti sportivi dove l´amministrazione comunale ci aveva messo a disposizione le docce del campo di calcio. Ci voleva. Riscaldati e rinfrancati ci siamo dunque uniti a coloro che ci avevano accompagnato (familiari e amici) per depositare una corona con la fascia che riportava la frase "Vicarello non dimentica" nel sacrario dove sono sepolte gran parte delle 967 vittime della "pulizia"operata per tre giorni dalle SS comandate dal famigerato maggiore Reder.
Dopo essersi abbondantemente rifocillati (sic) al ristorante, abbiamo partecipato alla visita guidata presso il parco della memoria di Marzabotto. Una esperienza molto educativa. I fatti raccapriccianti raccontati dalla nostra guida, che in passato stato sindaco di Marzabotto, sono stati un pugno nello stomaco: le atrocit compiuta da quei criminali sulla popolazione inerme che aveva la sola colpa di simpatizzare verso i propri familiari che avevano fatto la scelta partigiana, sono inimmaginabili. In quei tre giorni, alla fine del settembre 1944, la cattiveria umana, frutto di anni di ideologia nazista, si dispieg in tutta la sua devastante potenzialit.
In definitiva una bella giornata di sport ma anche di memoria collettiva, perfettamente organizzata da coloro che per mesi hanno curato la sua realizzazione a cui andato il ringraziamento di tutti i partecipanti.
Al prossimo anno.

Quanto prima pubblicheremo le foto dell´iniziativa
Giancarlo 13-10-2013
Mai più
Scalda il cuore leggere questo articolo.





Entra
nel mondo delle
RUOTE GRASSE

[lucci della tora gruppo mountain bike livorno]

LA PAGINA DEDICATA AL MONDO "OFF ROAD"
del Gruppo "Unione Sportiva Vicarello"

Recensioni

[]
invia ad un amico[stampa] [facebook]
[ continua ]

I nostri sostenitori

[]
[]
Cappellini
[logo msc]
mcs
[buccolini service]
buccolini
[]
Edilizia 2000
[]

Sito realizzato da www.rifranet.com
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa Privacy
Per qualsiasi richiesta di informazioni effettuata tramite questo sito si considerano valide le
informazioni sotto riportate
Dati personali relativi agli utenti (art. 13 D.Lgs. 196/2003)
Gentile utente, nel ricordarle che siamo a Sua disposizione per ogni ulteriore delucidazione, in
relazione ai dati personali a noi necessari per poter dare esito alle Sue richieste e nel rispetto di
quanto previsto dal Decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 (Codice in materia di protezione dei
dati personali), in particolare dagli art. 13 (Informativa) e 23 (Consenso), Le forniamo le seguenti
informazioni:
Per poter entrare a far parte della comunità on-line di WWW.USV1919.IT e accedere ad alcuni
servizi ( richieste di registrazione, forum, bacheca, comunicati privati, newsletter ) è necessario
effettuare la registrazione al sito (www.usv1919.it). Durante la registrazione all´utente sono richiesti
dati personali.
I dati vengono archiviati in una banca di dati e trattati secondo l´art. 7 - Codice in materia di
protezione dei dati personali - Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196.
FINALITA´ DELLA RACCOLTA E TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI
I Suoi dati vengono raccolti per poterla contattare in caso di problemi, per poterle inviare
informazioni generiche, comunicazioni di aggiornamenti. Idati di nascita degli iscritti servono per
evidenziare i compleanni degli stessi. I dati dei certificati medici servono per gestire le scadenze
degli stessi. Gli indirizzi di posta elettronica servono per comunicare con gli iscritti.
DIRITTI DELL´INTERESSATO - UTENTE
In base a tale articolo l´utente ha il diritto di ottenere:
- l´aggiornamento, la rettifica e l´integrazione dei dati che lo riguardano;
- la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di
legge,
- l´interessato ha il diritto di opporsi in tutto o in parte per motivi legittimi al trattamento dei dati
personali che lo riguardano, sebbene pertinenti allo scopo della raccolta;
- ha il diritto di opporsi al trattamento di dati personali che lo riguardano a fini di invio di materiale
pubblicitario o di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione
commerciale.
- la conferma o meno di dati che La riguardano, anche se non ancora registrati, e la loro
comunicazione in forma intelligibile;
- l´indicazione dell´origine dei dati personali, delle finalità e modalità di trattamento, della logica
applicata in caso di trattamento effettuato con l´ausilio di strumenti elettronici, degli estremi
identificativi del titolare e del responsabile e dei soggetti o delle categorie di soggetti ai quali i dati
possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di responsabili o
incaricati;
MODALITA´ DEL TRATTAMENTO
I dati personali oggetto di trattamento sono
- trattati in modo lecito e secondo correttezza
- raccolti e registrati per scopi determinati, espliciti e legittimi, ed utilizzati in altre operazioni del
trattamento in termini compatibili con tali scopi;
- esatti e, se necessario, aggiornati;
- pertinenti, completi e non eccedenti rispetto alle finalità per le quali sono raccolti o
successivamente trattati;
- È prevista l´adozione di ogni misura idonea a garantire la riservatezza e la sicurezza dei Suoi dati
personali che, unitamente alla richiesta formulata, giungeranno sotto forma di mail ai nostri
indirizzi mailto:info@usv1919.it. I suoi dati potranno essere mantenuti nei nostri archivi per
comunicazioni future.
- conservati in una forma che consenta l´identificazione dell´interessato per un periodo di tempo non
superiore a quello necessario agli scopi per i quali essi sono stati raccolti o successivamente trattati.
- I dati possono essere archiviati su server RIFRA srl o di suoi fornitori utilizzati per la gestione di
tale servizio , oppure in copia di sicurezza archiviati dal proprietario del sito internet.
AMBITO DI COMUNICAZIONE E DIFFUSIONE DEI DATI
- I dati da Lei forniti saranno trattati esclusivamente da personale esplicitamente incaricato con
strumenti automatizzati e potranno essere comunicati a terzi solo nel caso in cui ciò sia necessario
per la fornitura del servizio e/o del prodotto richiesto.
- I dati possono essere accessibili da amministratori ed utenti gestori del sito internet
MISURE DI SICUREZZA
I dati personali oggetto di trattamento sono custoditi e controllati, anche in relazione alle
conoscenze acquisite in base al progresso tecnico, alla natura dei dati e alle specifiche
caratteristiche del trattamento, in modo da ridurre al minimo, mediante l´adozione di idonee e
preventive misure di sicurezza, i rischi di distruzione o perdita, anche accidentale, dei dati stessi, di
accesso non autorizzato o di trattamento non consentito o non conforme alle finalità della raccolta.
NATURA DEL CONFERIMENTO E CONSEGUENZE DI UN EVENTUALE RIFIUTO DI
RISPONDERE
Il conferimento dei Suoi dati (limitatamente ai dati richiesti come obbligatori) è obbligatorio poiché,
in mancanza, potrebbe risultare pregiudicata la possibilità di recapitarLe una risposta. Gli ulteriori
dati (i dati opzionali) sono facoltativi ed il loro mancato conferimento non inficia la possibilità di
ottenere risposta da parte nostra.
Per maggiori informazioni visita il sito del garante per la protezione dei dati personali:
Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196 - Codice in materia di protezione dei dati personali
(http://www.garanteprivacy.it/garante/doc.jsp?ID=1042761 ). Questo riportato è l´indirizzo
controllato in data 28/11/2008 se successivamente variato, non è di nostra competenza, ti
consigliamo di cercare sul sito del Garante della Privacy e/o sul sito della Guardia di Finanza.
Titolare del trattamento di dati personali è A.S.D. UNIONE SPORTIVA VICARELLO 1919- P.ZZA M. MACCHI 2 - 57014 VICARELLO (LI)
Responsabile Dal Canto Stefano
torna indietro leggi Informativa Privacy  obbligatorio