MONTE QUIESA
L´uscita di domenica 17 aprile 2016
In Fotogallery 2016 la foto

11-04-2016 / 18-04-2016 - 6 - Anno 2016

orario: 8,30
dove: Vicarello, piazza Macchi - ARCI - Livorno, "il Grillo", lato distributore Tamoil

Il 17 giugno 1946, la terza tappa del Giro (Genova-Montecatini) scala il Monte Quiesa. L´azione decisiva avviene proprio sul Quiesa dove Bizzi, incitato dai numerosi tifosi arrivati da Livorno, scatta e si porta dietro due altri velocisti: Leoni e il giovane Zanazzi. Leoni e Bizzi arrivano appaiati sul traguardo dell´ippodromo di Montecatini e solo dopo tre ore di discussione la giuria darà la vittoria al velocista romano. A 70 anni da quell´evento anche l´US Vicarello percorrerà la pedalabile salita che porta dalla Versilia a Lucca.
Percorso: ritrovo a Stagno e poi SS Aurelia fino a Pisa e Madonna dell´Acqua dove, semaforo, si svolta a destra in direzione Pontasserchio e Massaciuccoli da dove si prosegue per il paese di Quiesa dove inizia la "scalata" che ci porta a scollinare e a sostare per un breve ristoro. Dopo la piacevole discesa si arriva a Ponte san Pietro dove si svolta a destra per raggiungere le vicinanze di Nozzano, con il suo caratteristico castello con torre con chiesetta. Svolta a sinistra per toccare prima Avane e poi Pontasserchio e Pisa dove i due gruppi si dividono: i vicarellesi imboccano la SR Emila i livornesi la SS Aurelia.
Salite: l´unica ascesa della giornata è quella del Monte Quiesa: 3,1 km di lunghezza con una pendenza media del 4,4% con un punta dell´8% che si raggiunge in uno dei primi tornanti.
Chilometraggio: circa 90 km da Livorno, circa 85 km da Vicarello.
----------------------- FATTA ---------------------------