ITINERARI - VAL DI CECINA
-
LA SALITA DI GELLO - MONTECATINI VAL DI CECINA

02-04-2016 / 11-04-2016 - 5 - Anno 2016

Di solito quando si dice che una salita, ciclisticamente, è "bella" si intende che è soprattutto "dura". Con questa scheda, invece, vi presentiamo una salita veramente "bella" e poco conosciuta ma per niente "dura". Si tratta della salita che si imbocca poco dopo Casino di terra sulla "Salaiola", la strada che collega Cecina a Volterra. E´ una salita pedalabile, dal manto stradale in ottime condizioni - come raramente capita di vedere nelle nostre zone fra le strade di campagna. E´ una salita abbastanza lunga - circa 10,5 km - ma con pendenze che non raggiungono mai la doppia cifra. Un ciclista allenato che la vuol fare a tutta trova però pane per i suoi denti, perchè comunque il dislivello è di poco meno di 400 mt ... non è il Mortirolo però è pur sempre una salita! Ma il bello, anzi il magnifico, di questa salita è il paesaggio, veramente fenomenale, e il fatto che è pochissimo transitata. Quando l´abbiamo fatta, di sabato mattina, abbiamo incontrato esattamente 10 macchine (10) di cui tre erano un convoglio della Protezione civile. Insomma in questa salita avrete la soddisfazione di godere di un panorama stupendo e di sentire il fruscio delle ruote, il vostro respiro più o meno affannoso e i rumori del bosco!
Da Livorno, andata e ritorno per la medesima strada, sono circa 120 km, qualcuno di più da Vicarello. Noi, più modestamente, abbiamo inserito questo "gioiello" ciclistico in un percorso circolare che ha avuto come base Cecina. Abbiamo anche allegato alcune note sulla storia di questo caratteristico e sconosciuto borgo
Buona lettura ma soprattutto buona girata. Fateci sapere cosa ne pensate.