19 Settembre 2017
  • immagine di testa
  • immagine di testa
  • immagine di testa
  • immagine di testa


immagine di testa
eventi

RECENSIONI

risultati: 1-17 / 17

"LA CORSA" romanzo di Tim Krabbè

19-08-2017 / 19-10-2017 - RECENSIONI
[]
Raccontare una corsa ciclistica per dilettanti in uno sperduto ma bellissimo angolo del massiccio centrale francese. Tim Krabbè, personalità eclettica e tutt´altro che banale, lo fa in un romanzo di quasi 200 pagine che nel mondo anglosassone è divenuto un cult per tanti appassionati di ciclismo....
[ continua ]

LA GRANDE STORIA DEL CICLISMO di Beppe Conti

09-06-2017 / 15-08-2017 - RECENSIONI
[]
Beppe Conti, per anni redattore di Tuttosport è oggi popolare commentatore e "storico" del ciclismo per la RAI. Ha pubblicato decine di libri sul ciclismo e fra questi segnaliamo questa "grande storia" che ricostruisce con dovizia di particolari le gesta, i trionfi, le sconfitte dei campioni di q...
[ continua ]

IL DIO DELLA BICICLETTA di Marco Ballestracci

24-03-2017 / 24-05-2017 - RECENSIONI
[]
"Non è stolto chi sale sul Ventoux, ma chi ci ritorna una seconda volta." (Proverbio provenzale).
E´ dal mitico, temuto e sognato, Mont Ventoux che Marco Ballestracci parte per narrare le sue storie di gambe raccolte in questo magnifico libretto intitolato "il Dio della Bicicletta". Dio molto laic...
[ continua ]

CICLISTI NELLA BUFERA di Fausto Bagattini

09-02-2017 / 20-03-2017 - RECENSIONI
[]
Nel ciclismo a partire sono in tanti ma a vincere è uno solo. Gli altri, tutti gli altri siano campioni o gregari, perdono. "In nessun altro sport la sconfitta è tanto democratica: tocca a tutti. Si può dire che il ciclista è forgiato più dalle sconfitte che dalle vittorie e che i veri campioni, ...
[ continua ]

GIOVANNI VALETTI IL CAMPIONE CHE SCONFISSE IL MITO
di Carlo Delfino e Giampiero Petrucci

05-01-2017 / 15-02-2017 - RECENSIONI
[]
Il ciclismo degli anni ´30 è stato definito il "ciclismo romantico". Dopo quello dei "forzati della strada" dei primordi il ciclismo degli anni immediatamente precedenti alla seconda guerra mondiale si caratterizzava per la crescente popolarità e per l´emergere di grandi campioni (Guerra prima e ...
[ continua ]

FELICE GIMONDI
DA ME IN POI con Maurizio Evangelista

11-11-2016 / 11-12-2016 - RECENSIONI
[]
Per molti gli anni a cavallo fra i ´60 e i ´70 del secolo scorso sono stati quelli in cui il ciclismo ha raggiunto il massimo splendore. Dopo- sostengono - è iniziata l´epoca degli scienziati, degli stregoni e il ciclismo è andato declinando fino ad arrivare agli anni a cavallo del nuovo secolo, ...
[ continua ]

CESARE DEL CANCIA "Lo spavento degli assi" di Massimo Pratali

15-10-2016 / 21-11-2016 - RECENSIONI
[]
La Toscana, si sa, è terra di ciclismo e ciclisti. ieri, forse, più di oggi. Negli anni ´30 toscani erano tanti fra gli eroi di quel ciclismo romantica, polveroso, ma affascinante, specie per noi che lo vediamo con gli occhi della memoria scritta e fotografica. Erano toscani, per esempio, Bartali...
[ continua ]

TUTTO SU EDDY MERCKX
in due libri di Marco Ballestracci e Claudio Gregori

30-08-2016 / 30-09-2016 - RECENSIONI
[]
Eddy Merckx è stato immenso. Nessuno nella storia del ciclismo ha vinto quanto questo campione belga che non a caso ebbe il sopranome di "il Cannibale". Per onorare la figura di questo straordinario personaggio - forte, anzi fortissimo, ma mai arrogante o presuntuoso - raddoppiamo: invece di una ...
[ continua ]

L´AVOCATT IN BICICLETTA

di Gianni Brera

15-07-2016 / 15-08-2016 - RECENSIONI
[]

Eberardo Pavesi è stato uno dei primi corridori ciclisti professionisti italiani. Non era un campione. Altri furono molto più forti e vincenti di lui che comunque arrivò secondo ai Giri del 1910 e 1913 e primo, sia pure a squadre, a quello del 1912. Era però dotato di parlantina e di scaltrezza t...

[ continua ]

Gino Bartali
TUTTO SBAGLIATO, TUTTO DA RIFARE
a cura di Pino Ricci

11-06-2016 / 11-07-2016 - RECENSIONI
[]
Quelli che oggi hanno i capelli bianchi se lo ricordano ancora commentare il Giro d´Italia alla televisione con la sua voce rauca e il suo naso schiaccato (più da pugilatore che da ciclista "... quel naso triste da italiano allegro" come dice Paolo Conte). Il suo motto era "L´è tutto sbagliato, ...
[ continua ]

Fausto Coppi. La Tragedia della Gloria
di Jean Paul Ollivier

08-05-2016 / 30-05-2016 - RECENSIONI
[]
Chi non conosce Fausto Coppi? Il suo nome è l´emblema del corridore ciclista capace di vincere tutto e tutti. Quando, parlando di ciclismo, si nomina Coppi lo si fa sempre con un senso di rispetto, come se il solo nominarlo richiami qualcosa di grande, di enorme, di spropositato per noi "normali"...
[ continua ]

HAI VOLUTO LA BICICLETTA Il piacere della fatica a cura di L. Grandi e S. Tettamanti

28-04-2016 / 14-05-2016 - RECENSIONI
[]
Sul ciclismo si è scritto e si continua a scrivere tanto. Questo libro edito da Sellerio Editore Palermo, raccoglie scritti di letterati (Gatto, Vergani, Pratolini, Chiara, Soldati ed altri) e di giornalisti sportivi (Brera, Negri, Gregori, Pastonesi ed altri) che hanno scritto (e si sono appassi...
[ continua ]

IL GIALLO E IL ROSA
Gastone Nencini e il ciclismo degli anni della leggenda
di Riccardo Nencini

08-04-2016 / 23-04-2016 - RECENSIONI
[]
Lo chiamavano il "Leone del Mugello" per l´indomito coraggio e la determinazione che metteva in ogni corsa. Gastone Nencini (Barberino di Mugello, 1º marzo 1930 Firenze, 1º febbraio 1980) è stato un "grande" del ciclismo. Attaccante di razza, lo chiamavano anche "pellaccia" perchè in discesa no...
[ continua ]

LOCOMOTIVA UMANA. L´avventura di Learco Guerra, campione
di Renzo Dall´Ara

13-03-2016 / 03-04-2016 - RECENSIONI
[]
Learco Guerra, mantovano classe 1902, arriva al ciclismo tardi. Ha 26 anni e già un figlio. Aveva fatto il manovale e come sport si era dedicato al calcio. Le sue biografie narrano che la conversione al ciclismo avvenne quando al suo paese decisero di costruire una pista attorno al campo di calci...
[ continua ]

LE MIE VITTORIE E LE MIE SCONFITTE, autobiografia di Alfredo Binda

19-02-2016 / 04-03-2016 - RECENSIONI
[]
Alfredo Binda è uno dei campionissimi del ciclismo italiano, assieme a Girardengo, a Coppi, a Bartali, a Gimondi e a Pantani. Altri nel futuro si aggiungeranno ma per ora questi sono i più grandi. Di altri grandi ce ne sono stati tanti - si pensi a Bugno, a Moser, a Saronni per esempio- ma sono r...
[ continua ]

BOTTECCHIA, IL FORZATO DELLA STRADA
di Paolo Facchinetti

05-02-2016 / 19-02-2016 - RECENSIONI
[]
Ottavio - si chiama così perché è l´ottavo di nove fratelli nasce a S. Martino di Colle Umberto, nei pressi di Pordenone, nel 1894. Appena finiti gli "studi" diventa garzone da un ciabattino e poi fa il muratore. Nel 1914 viene chiamato alle armi giusto in tempo per non perdersi neppure un gior...
[ continua ]

GLI ANNI RUGGENTI DI ALFONSINA STRADA
di Paolo Facchinetti

17-01-2016 / 01-02-2016 - RECENSIONI
[]
Più di 60 uomini non avevano retto alla fatica. Lei, era caduta, aveva subito fischi, insulti, volgarità, ma aveva compiuto un´impresa percorrendo 3613 chilometri tra pianti di rabbia e dolore, restando in sella dalle nove alle diciassette ore
dal libro "Gli anni ruggenti di Alfonsina Strada"
di P...
[ continua ]
altri risultati

Recensioni

19-08-2017 / 19-10-2017 - RECENSIONI
[]
invia ad un amico
- invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.

digita i codici di sicurezza, se più di uno separati da uno spazio
Informativa Privacy
Per qualsiasi richiesta di informazioni effettuata tramite questo sito si considerano valide le
informazioni sotto riportate
Dati personali relativi agli utenti (art. 13 D.Lgs. 196/2003)
Gentile utente, nel ricordarle che siamo a Sua disposizione per ogni ulteriore delucidazione, in
relazione ai dati personali a noi necessari per poter dare esito alle Sue richieste e nel rispetto di
quanto previsto dal Decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 (Codice in materia di protezione dei
dati personali), in particolare dagli art. 13 (Informativa) e 23 (Consenso), Le forniamo le seguenti
informazioni:
Per poter entrare a far parte della comunità on-line di WWW.USV1919.IT e accedere ad alcuni
servizi ( richieste di registrazione, forum, bacheca, comunicati privati, newsletter ) è necessario
effettuare la registrazione al sito (www.usv1919.it). Durante la registrazione all´utente sono richiesti
dati personali.
I dati vengono archiviati in una banca di dati e trattati secondo l´art. 7 - Codice in materia di
protezione dei dati personali - Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196.
FINALITA´ DELLA RACCOLTA E TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI
I Suoi dati vengono raccolti per poterla contattare in caso di problemi, per poterle inviare
informazioni generiche, comunicazioni di aggiornamenti. Idati di nascita degli iscritti servono per
evidenziare i compleanni degli stessi. I dati dei certificati medici servono per gestire le scadenze
degli stessi. Gli indirizzi di posta elettronica servono per comunicare con gli iscritti.
DIRITTI DELL´INTERESSATO - UTENTE
In base a tale articolo l´utente ha il diritto di ottenere:
- l´aggiornamento, la rettifica e l´integrazione dei dati che lo riguardano;
- la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di
legge,
- l´interessato ha il diritto di opporsi in tutto o in parte per motivi legittimi al trattamento dei dati
personali che lo riguardano, sebbene pertinenti allo scopo della raccolta;
- ha il diritto di opporsi al trattamento di dati personali che lo riguardano a fini di invio di materiale
pubblicitario o di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione
commerciale.
- la conferma o meno di dati che La riguardano, anche se non ancora registrati, e la loro
comunicazione in forma intelligibile;
- l´indicazione dell´origine dei dati personali, delle finalità e modalità di trattamento, della logica
applicata in caso di trattamento effettuato con l´ausilio di strumenti elettronici, degli estremi
identificativi del titolare e del responsabile e dei soggetti o delle categorie di soggetti ai quali i dati
possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di responsabili o
incaricati;
MODALITA´ DEL TRATTAMENTO
I dati personali oggetto di trattamento sono
- trattati in modo lecito e secondo correttezza
- raccolti e registrati per scopi determinati, espliciti e legittimi, ed utilizzati in altre operazioni del
trattamento in termini compatibili con tali scopi;
- esatti e, se necessario, aggiornati;
- pertinenti, completi e non eccedenti rispetto alle finalità per le quali sono raccolti o
successivamente trattati;
- È prevista l´adozione di ogni misura idonea a garantire la riservatezza e la sicurezza dei Suoi dati
personali che, unitamente alla richiesta formulata, giungeranno sotto forma di mail ai nostri
indirizzi mailto:info@usv1919.it. I suoi dati potranno essere mantenuti nei nostri archivi per
comunicazioni future.
- conservati in una forma che consenta l´identificazione dell´interessato per un periodo di tempo non
superiore a quello necessario agli scopi per i quali essi sono stati raccolti o successivamente trattati.
- I dati possono essere archiviati su server RIFRA srl o di suoi fornitori utilizzati per la gestione di
tale servizio , oppure in copia di sicurezza archiviati dal proprietario del sito internet.
AMBITO DI COMUNICAZIONE E DIFFUSIONE DEI DATI
- I dati da Lei forniti saranno trattati esclusivamente da personale esplicitamente incaricato con
strumenti automatizzati e potranno essere comunicati a terzi solo nel caso in cui ciò sia necessario
per la fornitura del servizio e/o del prodotto richiesto.
- I dati possono essere accessibili da amministratori ed utenti gestori del sito internet
MISURE DI SICUREZZA
I dati personali oggetto di trattamento sono custoditi e controllati, anche in relazione alle
conoscenze acquisite in base al progresso tecnico, alla natura dei dati e alle specifiche
caratteristiche del trattamento, in modo da ridurre al minimo, mediante l´adozione di idonee e
preventive misure di sicurezza, i rischi di distruzione o perdita, anche accidentale, dei dati stessi, di
accesso non autorizzato o di trattamento non consentito o non conforme alle finalità della raccolta.
NATURA DEL CONFERIMENTO E CONSEGUENZE DI UN EVENTUALE RIFIUTO DI
RISPONDERE
Il conferimento dei Suoi dati (limitatamente ai dati richiesti come obbligatori) è obbligatorio poiché,
in mancanza, potrebbe risultare pregiudicata la possibilità di recapitarLe una risposta. Gli ulteriori
dati (i dati opzionali) sono facoltativi ed il loro mancato conferimento non inficia la possibilità di
ottenere risposta da parte nostra.
Per maggiori informazioni visita il sito del garante per la protezione dei dati personali:
Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196 - Codice in materia di protezione dei dati personali
(http://www.garanteprivacy.it/garante/doc.jsp?ID=1042761 ). Questo riportato è l´indirizzo
controllato in data 28/11/2008 se successivamente variato, non è di nostra competenza, ti
consigliamo di cercare sul sito del Garante della Privacy e/o sul sito della Guardia di Finanza.
Titolare del trattamento di dati personali è A.S.D. UNIONE SPORTIVA VICARELLO 1919- P.ZZA M. MACCHI 2 - 57014 VICARELLO (LI)
Responsabile Dal Canto Stefano
torna indietro leggi l'accettazione privacy  obbligatorio

[stampa] [facebook]
[ continua ]

I nostri sostenitori

[]
[]
[logo msc]
[buccolini service]
[]
[]

Sito realizzato da www.rifranet.com